Viaggio Nel Mondo

Spiagge

spiagge Asurie

© Alberto Suquin

Duecentosei. Questo il numero di spiagge che si estendono sui 345 chilometri della costa asturiana, caratterizzata da una successione di strapiombi, insenature e riviere. Sono elencate di seguito alcune tra le più note:

Playa de Figueras. Spiaggia semiurbana della costa occidentale, molto popolata nella stagione estiva.

Playa de Peñarredonda. Situata nella costa occidentale, questa spiaggia di 600 metri, è particolarmente frequentata dai surfisti.

Playa de Barayo. Appartiene all’omonima riserva naturale. Si estende sull’estuario del fiume Barayo e, per la ricchezza del suo ecosistema, è molto visitata dagli amanti della natura.

Playa de Cadavedo. Conosciuta anche col nome di La Ribeirona, questa spiaggia, dalla tipica forma di conchiglia, si colloca nella zona protetta della Costa Occidentale, nei pressi dell’omonima località di Cadavedo.

Playa de la Ribera del Molín. Spiaggia isolata, di grande bellezza paesaggistica, appartenente all’area protetta della Costa Occidentale. È raggiungibile a piedi da Castañeras.

Playa de Puentín de San Martín. Situata in una piccola insenatura a est della rinomata località vacanziera di Celorio, questa spiaggia è molto frequentata dagli appassionati di surf. Nelle vicinanze si possono ammirare resti di rovine antiche.

Playa de Andrín. Ubicata nei pressi dell’omonimo paese, questa spiaggia dell’area protetta della Costa Orientale, è circondata da una straordinaria cornice paesaggistica.

Playa de Pendueles. Spiaggia di sabbia scura, appartenente alla zona protetta della Costa Orientale. Vi si accede da una scalinata.

Playa de La Franca. Spiaggia di forma triangolare, molto frequentata grazie alla sua vicinanza a La Franca. Appartiene all’area protetta della Costa Orientale.

Playa El Oso. Una piccola cala nascosta tra due promontori, inclusa nella zona paesaggistica protetta della Costa Orientale.

Playa de Mendia. Si estende in un’insenatura, fa parte della zona protetta della Costa Orientale e costituisce l’ultima spiaggia del Principato, prima del confine cantabrico.

,